Attualità

Pubblicato il 24 Novembre 2017 | di Redazione

0

I giovani talenti ragusani della musica

Alessandro Gibilisco e Lorenzo Licitra sono due giovani talenti ragusani della musica.

Riflettori puntati su Ragusa che vede in questo periodo due dei suoi cittadini impegnati in importanti competizioni musicali a livello nazionale. Alessandro Gibilisco e Lorenzo Licitra sono le ultime novità del panorama artistico ibleo.

La 60° edizione dello “Zecchino d’Oro” vede tra i concorrenti in gara Alessandro Gibilisco, dieci anni,  che si esibisce con la canzone “Mediterraneamente”.

Tutta la città ha appreso con grande gioia la notizia e persino il Primo Cittadino Federico Piccitto ha commentato: ”La nostra città è diventata un’autentica fucina di artisti di ogni età che riescono in diverse occasioni, partecipando a competizioni nazionali ed internazionali,  a mettersi in evidenza dimostrando le proprie capacità nei diversi settori del mondo dello spettacolo. Auguro al piccolo Alessandro di  riuscire a conquistare la simpatie del pubblico e di far ben figurare Ragusa che rappresenterà degnamente”.

Alessandro è alunno della quinta classe della Scuola elementare “Mariele Ventre”, gioca a basket ed è anche un bravo batterista.

Il brano che gli  è stato assegnato è stato scritto da Giuliano Ciabatta: una riflessione sulle vite che sempre più numerose solcano i nostri mari per rinascere un’altra volta, che racconta un mare di speranza e di accoglienza e la bellezza di ospitare per formare un mondo nuovo dove le paure si superano e si vive tutti assieme.

La famosa trasmissione televisiva sarà trasmessa da RAI Uno, in  onda dall’Antoniano di Bologna tutti i sabati dal 18 Novembre al 9 Dicembre. Prevista anche un’edizione speciale in programma l’8 Dicembre prossimo.

Parallelamente non si ferma la scalata di Lorenzo Licitra verso la finale del contest X Factor.

Il giovane tenore dall’animo pop ha 25 anni, è seguito dal maestro Peppe Arezzo e ha iniziato le prime esibizioni all’interno del premio Ragusani nel Mondo.
Ieri sera ha stupito nuovamente il pubblico con un’altra coinvolgente esibizione che lo ha visto finalmente presentare il suo brano inedito.

“In the name of love” vanta la firma di un autore di spessore come Zampaglione: strategica la scelta dell’inglese, su idea del suo giudice Mara Maionchi, che punta a lanciare Lorenzo anche sul mercato internazionale.

Anche gli altri giudici si sono dimostrati entusiasti, commentando positivamente sia l’inedito che l’esibizioni.

Tutti continuano a fare il tifo per i nostri giovani talenti,  in attesa di sentirli cantare anche qui a Ragusa.

Guarda il video di “Mediterraneamente”

Guarda l’esibizione di Lorenzo Licitra

Tags: , , , , , , , , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑