Cultura

Pubblicato il 1 Marzo 2018 | di Redazione

“Trio d’Autore” per la rassegna concertistica “Melodica”

In occasione della 23° Stagione Concertistica Internazionale “Melodica”, sabato 3 marzo alle ore 20:30 al Teatro Don Bosco si esibirà il “Trio d’Autore” (Sabrina Gasparini alla voce, Gen Llukaci al violino, Claudio Ughetti alla fisarmonica), nello spettacolo “Exodus” – Melodie ebraiche e i ritmi balcanici.

Sabrina Gasparini da oltre 25 anni è un’apprezzata interprete di musica d’autore nazionale ed internazionale nella quale ha dimostrato la sua anima interpretativa in cui si distingue. Ha effettuato molte incisioni discografiche di successo e concerti in Brasile per promuovere la cultura musicale italiana nel mondo, esibendosi in importanti teatri di Rio De Janeiro e San Paolo.

Gentjan Llukaci è un violinista diplomato in violino presso l’Accademia di Belle Arti di Tirana con il massimo dei voti. È stato primo violino dell’Orchestra della Radio Televisione Albanese, dell’orchestra dell’opera e balletto, della Filarmonica di Durazzo e di Tirana. Si è esibito in vari paesi del mondo.

Claudio Ughetti, fisarmonicista e compositore, ha un’ottima carriera. Si è esibito da solista e in varie ensemble per molti importanti festival. Ha prodotto diverse registrazioni discografiche ed è il fisarmonicista del “Widespace duo” insieme al famoso contrabbassista Pablo del Carlo.

Patrocinata dall’Assessorato allo spettacolo del Comune di Ragusa con la direzione artistica della pianista Diana Nocchiero, l’ensemble presenterà un affascinante programma che spazierà dalle melodie ebraiche ai ritmi balcanici.

Il prezzo del biglietto è di 10 €, ridotto 5 € per studenti fino ai 25 anni di età (bambini al di sotto degli 8 anni entrano gratuitamente). Info e prenotazioni:Libreria Ubik sita in Via Plebiscito 5 – Ragusa Tel.0932258423 /3472313605; Associazione Melodica 3334326158 – www.melodicaweb.it.

Tags: , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna Su ↑