Attualità

Pubblicato il 11 luglio 2018 | di Redazione

0

“Operazione Husky”, cerimonia in occasione dell’anniversario dello sbarco alleato in Sicilia

“Operazione Husky”  (12 luglio 1943  – 2018) : domani a Ragusa  la cerimonia in occasione del 75° anniversario dello sbarco alleato in Sicilia

Una manifestazione commemorativa in ricordo dei soldati canadesi caduti in Sicilia nel secondo conflitto mondiale del 1943. Ad organizzarla in occasione del 75° anniversario dello sbarco alleato in Sicilia che ricorre domani, giovedì 12 luglio, è l’associazione canadese “Operation Husky 2018”che, tramite il responsabile dei rapporti con gli enti locali in Sicilia, Gaetano Catalano, ha chiesto al Comune di Ragusa di collaborare per l’organizzazione di questo evento.

In occasione di tale ricorrenza che deve avere la valenza di una memoria condivisa  a cui parteciperanno anche tanti appassionati e rievocatori storici, è stato predisposto un dettagliato programma.

Alle 19.30 i marciatori canadesi, si raduneranno in Piazza Gramsci luogo da cui  partirà una carovana che percorrerà viale Tenente Lena, Piazza libertà, Ponte Nuovo, Via Roma, fino a raggiungere Piazza Matteotti. In tale sito, alle ore 20, si avrà l’alzabandiera sul pennone del Monumento ai Caduti, l’esecuzione dell’Inno di Mameli, la deposizione di una corona di fiori. Alla cerimonia sarà presente il sindaco  Giuseppe Cassì  che riceverà  dal Presidente dell’associazione canadese “Operazione Husky 2018” Steve Gregory, un attestato di benemerenza alla Città di Ragusa.

Tags: , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other