Società

Pubblicato il 6 novembre 2018 | di Redazione

0

L’Associazione Amunì di Ragusa all’Avis

L’Associazione Amunì di Ragusa espressione di una nuova cultura della donazione

Un botta di vitalità si è realizzata nei locali dell’Avis comunale di Ragusa, ad opera di un gruppo di ventina di uomini e donne, appartenenti all’Associazione Amunì della nostra città, tutti, con lo scopo di compiere il nobile atto della donazione. Ad accoglierli il presidente Paolo Roccuzzo e una parte del Direttivo Avis, che hanno ancora una volta ha apprezzato questi speciali donatori dal cuore semplice e puro come l’aria che respirano nelle lunghe passeggiate a contatto con la natura.

Conosciamo benissimo gli scopi benefici di queste  associazioni e altre simili, cioè la vita all’aria aperta, le passeggiate per le vie della città o nei tratti rurali della nostra campagne, lungo il litorale ibleo …ecc. insomma l’applicazione di uno  stile di vita adeguato all’età nella quale si svolgono i loro percorsi, la riscoperta del territorio e soprattutto la socializzazione tra i soci.

L’associazione Amunì fondata alla fine del 2013, conta oggi  più di centocinquanta iscritti, essa tra l’altro, organizza corsi di camminata sportiva e ha donato anche un defibrillatore alla città. “Il presidente Antonio Merli e il vice presidente Alessandro Bracchitta – commenta il tesoriere Salvatore Gravè-  coadiuvati nell’organizzazione  da un Direttivo, composto da nove persone, siamo orgogliosi e soddisfatti dei risultati raggiunti e soprattutto felici per la nuova sede, l’ex City al centro della città, che il comune di Ragusa ha voluto donare alla nostra Associazione come segno di riconoscimento per l’opera di promozione  del benessere psico-fisico, attraverso uno stile di vita sano ed equilibrato,  e la condivisione di varie iniziative a sfondo sociale e umano, che infondono fiducia e sicurezza nella nostra comunità”.

“L’Avis comunale di Ragusa- con le parole del suo presidente Paolo Roccuzzo- ha ringraziato e messo a disposizione dell’Associazione Amunì il logo Avis per tutte le iniziative di carattere solidale e umano per il bene di chi ha bisogno di aiuto”.

Tags: , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑