Cultura

Pubblicato il 13 Novembre 2018 | di Silvio Biazzo

0

Al Teatro della Badia la comicità di Toti e Totino

Per la rassegna “Domenica comica”, domenica scorsa sono saliti sul palco due grandi cabarettisti siciliani oltremodo noti per la loro dirompente comicità: Toti & Totino. Hanno portato in scena un nuovo spettacolo dal titolo “Sicilianamente vostri”.

Due amici-nemici che si “punzecchiano” tra battute pungenti, canzoni e parodie. Lo spettacolo, infatti, è stata una funambolesca scorribanda su fatti, cose, persone, animali e mestieri dei giorni nostri, visti attraverso gli occhi attenti e sagaci del duo, tra i più rappresentativi del panorama siciliano.

Un modo di fare cabaret “classico” ma sempre efficace, in stile spalla (Toti) e comico (Totino), con tempi comici notevoli e grande capacità di improvvisazione che risultano essere gli ingredienti principali del sempre più crescente successo dei due attori.

“È stato lo spettacolo d’esordio – spiega il direttore artistico Maurizio Nicastro – di una serie di appuntamenti che proseguiranno sino a metà aprile e che riguarderanno il teatro comico, popolare e il cabaret. Ma questo è solo uno dei tre cartelloni perché poi ci sarà quello dedicato al teatro di relazione e, quello, invece, riservato alla musica live.

Tutta una serie di eventi con cui puntiamo a tenere alta l’attenzione sul divertimento e la spensieratezza oltre che sul “cibo per la mente”, come recita il claim di questa stagione, che vogliamo fare in modo di proporre a chi ci segue da sempre e a chi si avvicinerà per la prima volta agli eventi proposti dal teatro della Badia”. Alla fine dello spettacolo, inoltre, stuzzichini e un rinfresco, e così sarà per le rappresentazioni future

L’ingresso è 10 euro. La rassegna è promossa dal circolo culturale Palco Uno. 

Tags: , ,


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑