Vita Cristiana

Pubblicato il 23 Novembre 2018 | di Redazione

0

67° anniversario della parrocchia San Giovanni a Monterosso

Nel corso della celebrazione eucaristica è stato ricordato il 67° anniversario dell’istituzione della Parrocchia S.Giovanni Battista di Monterosso Almo.

Già nel 1763 il vescovo di Siracusa Giuseppe Antonio de Requisenz, in visita a Monterosso, aveva ricomposto le tensioni sorte tra la chiesa di S. Antonio e quella di S.Giovanni. Ragion per cui emanò un decreto in cui si stabilivano le preminenze di ambedue le chiese.

Nel 1770 i rettori e confrati di S.Giovanni, dietro ricorso avanzato al Giudice di Monarchia, ottennero le Lettere di manutenzione e possesso per le preminenze e le sacre funzioni spettanti alla chiesa di S. Giovanni delle quali dicono “alcune godute per inveterata costumanza e consuetudine ed altre per concessione e privilegi”.

Il  28 ottobre del 1951 Mons. Ettore Baranzini, vescovo di Ragusa,  elevò a parrocchia la chiesa dedicata al Battista  (Iteratas postulationes excipientes et animarum bono […] utile duximus novam aliam paroeciam instituere in Ecclesia S.Joannis Baptistae, coelestis Patroni loci […] ), accogliendo le reiterate richieste e per il bene delle anime riteniamo utile instituire una nuova altra parrocchia nella chiesa di S. Giovanni Battista, celeste Patrono del luogo,  così recitava il decreto.

La decisione  dava  infatti risposta ad antiche aspirazioni da parte dei fedeli e dei procuratori della chiesa che con suppliche e memoriali avevano più volte chiesto alle autorità ecclesiastiche la concessione del titolo di parrocchia alla Chiesa di San Giovanni.

 

Angelo Schembari

Tags: , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑