Società

Pubblicato il 4 Gennaio 2019 | di Redazione

0

La Caritas diocesana ripropone “Estamos juntos”

La Caritas diocesana di Ragusa propone per il secondo anno il progetto “Estamos Juntos”: 9 mesi di volontariato riservati a tre giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni con sede a Ragusa e 4 mesi di volontariato a Lisbona.

In questo momento storico, segnato da pulsioni antieuropeiste e da violente contrapposizioni ideologiche, la Caritas ritiene importante proporre segni di speranza, promuovendo la conoscenza diretta della realtà e allargando il campo d’azione al volontariato europeo.

Il progetto si inserisce nel programma “Servizio, nonviolenza, cittadinanza” di Caritas Italiana, finalizzato a promuovere proposte diversificate di animazione, formazione e servizio dedicate ai giovani, al di fuori del servizio civile.

Volontariato a Lisbona e Ragusa: le condizioni

Diversamente dal servizio civile,  questo progetto non prevede una retribuzione diretta al giovane, ma gli offre l’opportunità di dedicare 9 mesi al dono gratuito di sè e alla conoscenza di nuovi contesti, senza pesare sul bilancio familiare, nell’ottica delle pari opportunità.
Il progetto prevede la copertura delle spese di: abitazione condivisa e budget per il vitto, trasporti, formazione (valori, abilità, competenze, basi di lingua portoghese); viaggio a/r per Lisbona; abitazione e budget per il vitto in Portogallo; bonus cultura; assicurazione. Si prevede anche un riconoscimento finale delle competenze acquisite.

Tempi e articolazione

I giovani trascorreranno il primo trimestre e l’ultimo bimestre a Ragusa, dove presteranno servizio nei settori dell’agricoltura e della falegnameria sociale presso la tenuta diocesana di contrada Magnì, e nei progetti di prossimità e contrasto alle povertà della Caritas diocesana (Housing First, progetto Presidio, Corridoi Umanitari).

Nei 4 mesi di volontariato a Lisbona, ogni giovane presterà servizio presso un ente del territorio: la Comunidade Vida e Paz (in favore di senza dimora e persone con dipendenza) e il Jesuit Refugee Service (in favore di rifugiati e migranti), l’associazione Leigos para o Desenvolvimento (per la promozione culturale di studenti immigrati).

Al rientro si dedicheranno alla testimonianza dell’esperienza e all’organizzazione di due eventi principali, un campo di servizio per giovani e un workshop su “Giovani, sviluppo di  comunità, cittadinanza europea”, che prevede la partecipazione di Caritas Italiana e degli enti portoghesi.

Gennaio 2019 Febbraio, Marzo, Aprile Maggio, Giugno, Luglio,  metà Agosto Settembre, Ottobre
Selezione di 3 giovani ·     Formazione iniziale di base e lingua portoghese·     Inserimento presso Caritas;

·     affiancamento lavoro agricolo o falenameria presso tenuta Magnì

·     affiancamento equipe nei progetti sociali Caritas

·     Partenza per Lisbona·     Formazione

·     Servizio presso enti portoghesi

·     Incontri con giovani presso scuole, parrocchie etc.·     Organizzazione di un campo di servizio per giovani

·      Workshop finale di progetto

Scadenze e modalità di candidatura

Per candidarsi, inviare CV e formulario di candidatura serviziocivile@caritasragusa.it o via posta all’indirizzo di Via Roma 109 – 97100 Ragusa, con oggetto “Candidatura progetto Estamos Juntos”, entro martedì 15 gennaio 2019.

 Contatti

Caritas diocesana di Ragusa, Via Roma 109 – 97100 Ragusa, tel 0932 646423 o 0932 646424

email: serviziocivile@caritasragusa.it
Sito: www.diocesidiragusa.it
facebook: Caritas diocesana di Ragusa

Puoi conoscere l’esperienza delle volontarie di Estamos Juntos 2018 o vedere il video del workshop finale del progetto.

 

Tags: , , , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑