Cultura

Pubblicato il 8 Gennaio 2019 | di Silvio Biazzo

0

Melodica apre il nuovo anno con “Fisarmonicando”

Impegnativo appuntamento di “Melodica” con il primo concerto nel nuovo anno: come detto in altre occasioni la 24° Stagione Concertistica Internazionale patrocinata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ragusa con la direzione artistica della pianista Diana Nocchiero. La rassegna dunque riprende forte del meritato consenso riscosso nei vari concerti del trascorso 2018: Il prossimo appuntamento, dal titolo “FisArmonicando”, si terrà questo sabato 12 gennaio alle ore 20:30 presso il Teatro Don Bosco e vedrà protagonista il duo di fisarmoniche formato dai maestri Natalino Scaffidi e Rocco Cannizzaro. Molto affascinante, vario e popolare il programma che spazierà dalla musica barocca a quella spagnola ed argentina.
I maestri Natalino Scaffidi e Rocco Cannizzaro, dopo essersi diplomati entrambi al Conservatorio “Corelli” di Messina, hanno unito i loro interessi e le loro esperienze musicali in un unico progetto comune, allo scopo di far conoscere al grande pubblico le potenzialità timbrico e tecniche del loro strumento, la fisarmonica a bassi sciolti. In quest’ottica i maestri eseguono un repertorio vasto che si compone di musiche originali per fisarmonica, di trascrizioni desunte dal repertorio barocco, di colonne sonore e musica contemporanea. In particolare, nel corso degli anni, il duo si è esibito in molte prestigiose stagioni concertistiche organizzate da varie associazioni musicali in Italia e all’estero. La passione per la fisarmonica ha inoltre spinto il duo ad organizzare a Palmi, in provincia di Reggio Calabria, un concorso internazionale di fisarmonica che è ormai giunto alla terza edizione e che, oltre alla competizione musicale, prevede anche lo svolgimento di masterclass di alto perfezionamento tenuti dai più importanti fisarmonicisti del panorama musicale attuale.
Attualmente il maestro Natalino Scaffidi è docente di fisarmonica presso il Conservatorio Bellini di Caltanisetta, il maestro Rocco Cannizzaro, invece, presso l’Istituto Comprensivo Bonarroti di Palermo.
Come sempre la prevendita biglietti presso Libreria Ubik Terramatta e al botteghino del Teatro lo stesso giorno del concerto. L’ingresso in sala sarà come sempre alle ore 20, con inizio del concerto alle ore 20,30. Il prezzo del biglietto è di 10€, ridotto 5€ per studenti fino ai 25 anni di età (bambini al di sotto degli 8 anni entrano gratuitamente). Info e prenotazioni: Libreria Ubik sita in Via Plebiscito 5 – Ragusa Tel. 0932258423 / 3472313605; associazione Melodica 3334326158 – www.melodicaweb.it.

Tags:


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑