Vita Cristiana

Pubblicato il 4 Febbraio 2019 | di Silvio Biazzo

0

Il Vescovo tra i neonati del Maria Paternò Arezzo

Una giornata particolare quella vissuta tra le corsie dell’ospedale ibleo, nell’ambito delle iniziative promosse per la 27esima “Giornata del malato” e per la “Giornata della vita”.

Il programma è stato messo a punto dagli uffici diocesani per la Pastorale della Salute e della Famiglia, per l’Insegnamento della religione cattolica nonché dal Centro di aiuto alla vita. Il vescovo, monsignor Carmelo Cuttitta, ha visitato il reparto di Ostetricia dell’ospedale Maria Paternò Arezzo, dove ha celebrato la santa messa benedicendo infine i neonati. Di grande impatto la partecipazione dell’associazione di comicoterapia “Ci ridiamo su”.

Nella cappella dell’ospedale Guzzardi di Vittoria, invece, la santa messa si è tenuta alle 8:00 ed è stata officiata dal cappellano don Giuseppe Riggio che poi, visitando il reparto insieme c alle suore del Sacro Cuore, ha impartito la benedizione ai neonati. In tutte le parrocchie, inoltre, nelle messe è stato ripreso il messaggio del Consiglio permanente della Cei sulla Giornata per la Vita 2019: “E’ Vita, è futuro!”. Durante le celebrazioni eucaristiche, c’è stata la benedizione delle mamme in attesa.

“La santa messa al Maria Paternò Arezzo – ha sottolineato don Giorgio Occhipinti – è stata animata dalle suore del Sacro Cuore di Ragusa. Per dirla in breve si è voluto lanciare un messaggio ricco di significato in occasione di questa particolare ricorrenza”.

Tags: , , , ,


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑