Vita Cristiana

Pubblicato il 22 Febbraio 2019 | di Silvio Biazzo

Il Vescovo presiede lunedì la Messa vespertina a San Michele

Il rito delle quindici visite alla Madonna di Lourdes è giunto al suo ultimo appuntamento nella rettoria chiesa di San Michele Arcangelo.

Erano iniziate lo scorso 11 febbraio e si concluderanno lunedì 25 , e in questa giornata la messa vespertina sarà presieduta dal vescovo, mons. Carmelo Cuttitta. A seguire si terrà la processione eucaristica per le seguenti vie: San Michele, G. B. Hodierna, Roma, Ecce Homo e rientro a San Michele.

La serata conclusiva sarà animata dai volontari della sottosezione Unitalsi di Ragusa, presente naturalmente il Rettore della chiesa di San Michele don Giuseppe Cabibbo. Ricordiamo che in questo periodo ogni giorno, alle 7:30, c’è stata l’apertura della chiesa, alle 8:15 la recita del Rosario, la lettura dell’apparizione e la preghiera, alle 9 la santa messa, l’esposizione del Santissimo Sacramento. Nel pomeriggio, poi, alle 16:30, la recita dei Vespri, la benedizione eucaristica, la recita del Rosario, la lettura dell’apparizione e la preghiera.

Alle 17:30, quindi, la celebrazione della santa messa che, solo per la giornata di venerdì 22 febbraio è caratterizzata dalla preghiera di benedizione alle mamme in attesa. Ogni giorno, inoltre, dopo la santa messa c’è stata la processione “aux flambeau” attorno all’edificio di culto, poi alle 19:15 la recita del Rosario, la lettura dell’apparizione e la preghiera. Alle 20, la chiusura della chiesa.

E’ doveroso non dimenticare che, per tanto tempo negli anni passati, questo rituale ha visto la presenza e la determinante partecipazione di don Giorgio Guastella Rettore di San Michele (ed in precedenza Cancelliere della Curia vescovile), un sacerdote che non sarà facilmente dimenticato dalla comunità dei fedeli e che oggi ha superato la venerabile età di novant’anni e che ha lasciato il testimone all’attuale don Cabibbo

Tags:


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR