Cultura

Pubblicato il 8 Marzo 2019 | di Redazione

0

Cammino alla santità, la storia dei 19 martiri d’Algeria

Storie di fede ed umanità che continuano a parlarci con la forza inesauribile dei martiri di ogni epoca.

Il Centro Sociale Culturale Ibleo e l’Ufficio Missioni della Diocesi di Ragusa, in vista della 27esima “Giornata di preghiera e di digiuno in memoria dei missionari martiri” del 24 marzo, ha organizzato la presentazione, a cura del professore Salvatore Modica, del libro “La nostra morte non ci appartiene. La storia dei 19 martiri d’Algeria”, nella parrocchia di San Giuseppe Artigiano, sabato 9 marzo, alle 19.

La Giornata nasce nel 1993 per iniziativa dell’allora Movimento Giovanile Missionario, diventato oggi Missio Giovani che, sotto l’egida della Fondazione Missio, anima, per la Chiesa italiana, questo speciale evento di preghiera per ricordare tutti i testimoni del Vangelo uccisi in varie parti del mondo.

Nel 2018 c’è stato, purtroppo, un aumento di persone uccise in odium fidei: sono quaranta (circa il doppio rispetto allo scorso anno) gli operatori pastorali che hanno perso la vita per amore di Dio, come riportato dall’annuale rapporto dell’Agenzia Fides della Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli.

“La nostra morte non ci appartiene” è una testimonianza di ciò che è successo in Algeria tra il 1992 ed il 2001, quando, durante la guerra civile tra islamisti ed esercito, hanno perso la vita anche 19 religiosi cattolici, suore, consacrati, monaci ed un vescovo.

Papa Francesco ha riconosciuto il martirio di questi “oscuri testimoni della speranza” elevandoli agli altari. Si tratta di uomini e donne che sono rimasti a costo della propria vita, mentre intorno a loro migliaia di persone venivano massacrate. La loro scelta di libertà ha determinato la grandezza di questi religiosi, i quali avevano già donato a loro vita nel quotidiano, è stata raccontata anche dal film “Uomini di Dio”. Essi hanno accettato il rischio di una fine violenta, come testimonia la frase di Christian de Chergé che dà il titolo al libro.

Il film “Uomini di Dio” verrà proiettato presso il Centro Culturale Ibleo, in via Beata Schininà n. 3 alle ore 19.00, vicino piazza Cappuccini a Ragusa.

 

Tags: , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑