Cultura

Pubblicato il 17 Aprile 2019 | di Silvio Biazzo

0

Il Riuso per far rivivere la città

Il riuso per far rivivere la città, è il tema del convegno promosso dall’Ordine degli architetti di Ragusa e da Fondazione Arch per celebrare i 40 anni dalla costituzione dell’Ordine.

Venerdì 19 aprile, alle 17:30, il salone d’onore del Palazzo del governo (Prefettura) di Ragusa farà da cornice alla lecture dell’architetto Paolo Brescia, componente con Tommaso Principi del gruppo Obr (Open Building Research). Nel suo intervento, dal titolo “Costruire sul costruito-L’architettura già lì da sempre”, l’architetto Paolo Brescia mostrerà una selezione di progetti tra cui quello riguardante la Terrazza della Triennale di Milano, felice concretizzazione di un concorso di idee ad inviti bandito nel 2015. La lecture sarà introdotta da Michele Nastasi, architetto, fotografo e redattore della rivista Lotus International. Al termine, alle 19:30, sarà inaugurata, presso l’androne di Palazzo Lupis, a Ragusa in corso Italia 88, la mostra fotografica dello stesso Michele Nastasi dal titolo “Scopic High Line”, un reportage inedito sulle trasformazioni urbane indotte dalla riqualificazione della vecchia linea ferrata di New York, di recente trasformata in un parco urbano lineare. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 12 maggio. Il convegno è stato preceduto da altri incontri nei giorni scorsi e l’argomento sarà sviscerato in altri futuri appuntamenti. “Si continua ad approfondire l’argomento del riuso nelle varie sfaccettature – affermano i presidenti di Ordine e Fondazione, Salvo Scollo e Vittorio Battaglia – con una serie di appuntamenti, a più voci di grande spessore e qualità, che abbiamo avviato da qualche mese e che portano avanti varie riflessioni sul riuso da rielaborare ed adeguatamente proporre per i nostri territori. Appuntamenti che meritano la massima attenzione da parte dei professionisti e non solo”.

Tags: , , , , ,


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑