I Comunicati della Politica

Pubblicato il 18 Giugno 2019 | di Comunicati Stampa

Il sindaco Cassì interviene sulla vicenda Ragusa-Catania

Ieri si sono tenuti due incontri importanti

Sulla vicenda del raddoppio autostradale Ragusa-Catania interviene con una dichiarazione il sindaco Peppe Cassì:
“Sulla Ragusa-Catania ci siamo presi un impegno: continuare a farci sentire, a far capire che non ci si può semplicemente dimenticare di noi come accaduto in questi anni. Ieri si sono tenuti due incontri importanti. Il primo, tra i sindaci dei Comuni interessati dall’opera e il legale a cui abbiamo affidato l’incarico di accedere agli atti ed entrare nell’iter procedimentale: la risposta del Governo è stata un diniego. Non possiamo accettarlo, lo contesteremo e lo impugneremo. Il secondo, tra i sindaci ed il presidente della Regione Musumeci, il vicepresidente Armao e l’assessore Falcone. Abbiamo preso atto che non c’è stato alcuno sviluppo dopo l’informativa con cui il ministro Toninelli durante l’ultima riunione del CIPE dello scorso maggio aveva indicato come unica strada percorribile quella della acquisizione del progetto privato da parte dell’ANAS. Anzi, secondo le informazioni in nostro possesso, le parti sarebbero ben lontane dal trovare una intesa. Già domani, quando il ministro Toninelli sarà in Sicilia, chiederemo delucidazioni. Allo stesso tempo, riprenderemo l’interlocuzione con il ministro che più si è speso, Barbara Lezzi. Da parte sua la Regione conferma il proprio contributo per ridurre i futuri pedaggi e anzi si impegna a trasformare la delibera adottata in legge regionale. Ci aspettiamo risposte concrete o saremo di nuovo pronti a manifestare: Regione, sindaci e tutte le espressioni politiche e produttive del territorio. A Roma dovranno quantomeno abituarsi al fatto che Ragusa non resterà in silenzio”.

Ragusa 18/06/2019

L’Ufficio Stampa
Faustina Morgante

Tags: ,




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR