Vita Cristiana

Pubblicato il 19 Giugno 2019 | di Redazione

I nostri seminaristi: Marco Scalone «Così ho risposto all’amore di Dio»

Mi chiamo Marco Scalone, ho 23 anni e, sostenuto dalla grazia di Dio, sto frequentando il mio primo anno di formazione e discernimento come seminarista della nostra Diocesi presso la comunità del seminario dell’Arcidiocesi di Palermo.

Sono figlio di Giorgio ed Emanuela e secondogenito dopo mio fratello Daniele. I miei genitori hanno da sempre vissuto la loro vocazione al matrimonio con impegno e dedizione e, da quando io e mio fratello eravamo piccoli, sono riusciti a trasmetterci i grandi valori umani, morali, religiosi e l’esperienza di una profonda fede. Ringrazio Dio per il dono della mia famiglia. Ci unisce un forte legame affettivo e, nella certezza che il Signore è la nostra forza, camminiamo avanti affrontando le gioie e le difficoltà della vita quotidiana. Provengo dalla parrocchia San Giorgio di Ragusa nella quale sono cresciuto. Lì ho imparato a conoscere e amare il Signore. Durante gli anni del catechismo ho iniziato a prestare servizio all’altare come ministrante. Dopo la licenza media ho continuato gli studi superiori che ho interrotto per inserirmi nell’ambito lavorativo. Tre anni dopo, a seguito di un’esperienza forte vissuta nella comunità di Rinnovamento Carismatico, ripresi gli studi.

Sentivo infatti nel mio cuore che avrei dovuto consacrarmi totalmente al Signore nel ministero sacerdotale. Così, nel 2016 ho conseguito il diploma presso il liceo artistico “Indirizzo Grafica”. Durante gli anni del liceo, ho vissuto il mio tempo accompagnato dal mio parroco in un percorso di discernimento e di ascolto interiore servendo contemporaneamente il Signore in parrocchia e in mezzo agli altri fratelli, mettendo a disposizione le capacità che Dio mi ha donato. Oltre ad essere presente nel gruppo ministranti, suonavo l’organo; per qualche anno ho assunto la direzione della schola cantorum; la domenica animavo la celebrazione eucaristica con un gruppo di parrocchiani e non solo. Prima di entrare al propedeutico, ho vissuto un tempo ulteriore di discernimento accompagnato dal Centro Diocesano Vocazioni. Nel frattempo continuavo a lavorare come panettiere a Ragusa. Dal mese di ottobre frequento il seminario. Sono felice di vivere questa esperienza. Ogni giorno si presenta una sfida che mi porta a guardare la mia vita con verità al fine di essere rinnovato e configurato al cuore di Cristo.

Sento forte il sostegno della preghiera di tanti amici, conoscenti e fedeli e per questo chiedo ancora di intensificare questa preghiera per me i miei compagni perché possiamo rinnovare ogni giorno il nostro “Eccomi” al Signore con gioia, amore e dedizione. Dio ci benedica.

Marco Scalone

Tags: , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



One Response to I nostri seminaristi: Marco Scalone «Così ho risposto all’amore di Dio»

  1. Una gioia immensa avere sempre Dio accanto, specialmente quanto lui ti chiama per nome e in quell’attimo rimani sbigottito. E quando rispondi scopri che è una gioia rispondere a Dio, rimani sempre nel Suo cuore per servirlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑