Società

Pubblicato il 16 Gennaio 2020 | di Redazione

Servizio Civile Universale: per ogni fine c’è un inizio

Passaggio del testimone per i 40 giovani in Servizio Civile Universale che hanno concluso la loro esperienza annuale il 14 gennaio e hanno idealmente passato il testimone ad altrettanti coetanei che il 15 gennaio hanno iniziato questa nuova esperienza. Un susseguirsi di emozioni diverse  che ha avuto il suo perno nel momento simbolico in cui due giovani volontarie dell’anno passato hanno passato le consegne a due nuovi appena arrivati, con una cerimonia che Domenico Leggio, direttore Caritas e Francesca Greco, Responsabile del Servizio Civile Universale della Caritas, hanno voluto a simboleggiare anche la trasmissione di valori come la solidarietà, il senso di responsabilità, il servizio nei confronti dei più deboli.

Per tutti i giovani l’esperienza del servizio civile ha luogo in varie sedi dislocate nei comuni della diocesi all’interno di 5 progetti che riguardano i centri di ascolto, le parrocchie, le associazioni o cooperative che si occupano di disabilità e tratta e i servizi direttamente gestiti dalla Caritas.

Tags: , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑