Vita Cristiana

Pubblicato il 25 Giugno 2020 | di Gabriella Chessari

Festeggiamenti in onore di San Pietro Apostolo e San Paolo Apostolo

Le due parrocchie ragusane si accingono a festeggiare i santi Pietro e Paolo. Ma quest’anno i festeggiamenti saranno ridotti a causa dell’emergenza sanitaria dettata dalle norme anticontagio per il Covid 19 indicate nel decreto del nostro Vescovo. Non ci sarà, infatti, la tradizionale processione che vedeva l’incontro dei due simulacri presso la chiesa del Sacro Cuore di Ragusa. Mancheranno anche le commedie, le sagre e la musica, che caratterizzavano le vari serate della festa.

Tuttavia i due parroci, don Gino Ravalli e don Mauro Nicosia, hanno voluto comunque sottolineare l’aspetto liturgico della festa ed hanno predisposto un programma liturgico denso di significato ricordando e sottolineando ai fedeli di essere prudenti e di rispettare tutte le norme in materia di Covid.

I riti religiosi prenderanno il via venerdì 26 giugno.

 


Autore

Gabriella Chessari

Nata a Ragusa il 5 dicembre 1978; moglie, mamma e collaboratrice dal 1998 dell'Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Ragusa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑