Attualità

Pubblicato il 26 Agosto 2020 | di Alessia Giaquinta

Vacanze di Branco a Canalazzo

Il gruppo scout AGESCI Francofonte 2 ha organizzato, dal 22 al 24 luglio, le Vacanze di Branco 2020 presso le Case Canalazzo nei territori di Monterosso Almo.

“Un’esperienza bellissima – ha dichiarato il capo gruppo Salvatore Scifo – anche grazie alla collaborazione delle guide trekking Alessandro Pantano e Antonio Scarso, del sindaco Salvatore Pagano e del capo della stazione dei carabinieri che, sin da subito, ci hanno fatto sentire accolti”.

Il gruppo dei bambini, dai 9 agli 11 anni, è stato coinvolto in attività educative volte a far scoprire loro l’importanza di tutelare la bellezza del creato, multiforme e meraviglioso. Con bosco, ruscello e aree verdi, Canalazzo rappresenta uno dei luoghi naturalistici che meglio si prestano per chi vuole fare esperienze a contatto con la natura. La possibilità di alloggiare ed usufruire della cucina, inoltre, è un valore aggiunto utile a sfruttare al meglio il luogo.

La possibilità di usufruire delle Case Canalazzo è il risultato di un protocollo d’intesa tra il Comune di Monterosso, Forestale e Distretto Turistico, con l’obiettivo di promuovere il turismo naturalistico.

La location è stata di fondamentale importanza per far sì che i bambini vivessero in prima persona le esperienze del racconto che, durante il campo, li ha accompagnati.

“Non sarebbe stato lo stesso vivere questa esperienza in città”, dichiara Salvatore Scifo che, insieme all’altra capo gruppo, Maria Teresa Rao ha intenzione di ripetere, organizzare e promuovere iniziative nel bosco monterossano.

Tags: , , , ,


Autore

Alessia Giaquinta

Conseguita la maturità Classica, frequenta il corso di Laurea in Filosofia presso l’Università degli studi di Messina. Ha collaborato con testate giornalistiche online e attualmente scrive per il quotidiano "La Sicilia" e la rivista "Bianca Magazine". Ha al suo attivo numerose ed importanti esperienze teatrali ed organizza Laboratori Teatrali per bambini. Promotrice di eventi culturali, è stata anche membro di gestione della Biblioteca Comunale di Monterosso Almo (RG), ove risiede. Ha svolto il Servizio Civile presso un centro per disabili e riveste il ruolo di educatrice dei giovanissimi presso la sua parrocchia di appartenenza.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Amici

  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR