Vita Cristiana

Pubblicato il 21 Giugno 2021 | di Gabriella Chessari

San Pietro e San Paolo

Prendono il via, oggi, i riti religiosi delle due parrocchie ragusane per i festeggiamenti dei Santi Pietro e Paolo. Anche quest’anno i festeggiamenti saranno ridotti a causa dell’emergenza sanitaria dettata dalle norme anticontagio per il Covid 19. Non ci sarà, infatti, la tradizionale processione che vedeva l’incontro dei due simulacri presso la chiesa del Sacro Cuore di Ragusa. Mancheranno anche le commedie, le sagre e la musica, che caratterizzavano le vari serate della festa.

Tuttavia i due parroci, don Giuseppe Raimondi e don Mauro Nicosia, hanno voluto mettere in risalto l’aspetto liturgico della festa ed hanno predisposto un programma liturgico denso di significato e di appuntamenti.

Ogni giorno le sante messe verranno presiedute da diversi sacerdoti che si alterneranno nelle due parrocchie e si pregherà per i sofferenti, per le famiglie, per le vocazioni, per i giovani.

 

 


Autore

Gabriella Chessari

Nata a Ragusa il 5 dicembre 1978; moglie, mamma e collaboratrice dal 1998 dell'Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Ragusa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR