I Comunicati della Politica

Pubblicato il 1 Marzo 2017 | di Comunicati Stampa

Presentazione del programma Urbis per l’avvio dello Sportello Unico per l’Edilizia

L’Amministrazione comunale ha deciso di snellire le procedure tecnico-burocratiche in materia di edilizia privata avviando in tal modo un processo di dematerializzazione.

Per questo motivo ha  quindi istituito lo “Sportello Unico per l’Edilizia” che si avvale di uno specifico programma informatico denominato “Urbis” che è già stato presentato in occasione di un primo incontro ai rappresentanti tecnici  degli ordini e collegi professionali.

Al fine di approfondire ulteriormente la tematica domani, giovedì 2 marzo, alle ore 15,30 presso la saletta del SUAP del Centro comunale della Zona artiginale, si terrà un nuova riunione con le categorie interessate cui oltre al dirigente del Settore Edilizia privata e produttiva, architetto Antonio Virginia saranno presenti il sindaco Federico Piccitto e l’assessore alle risorse economiche, patrimoniali ed innovazione  sistemi informatici Stefano Martorana.

Il Capo Ufficio Stampa
Dott. Giuseppe Blundo

 

+ Sportello Unico per l'Edilizia
Lo sportello è rivolto a tutti i cittadini che nell’ambito del territorio comunale hanno intenzione di realizzare un intervento edilizio e ha tutte le funzioni che sono esplicitamente richiamate dal predetto testo unico. Esso è stato istituito con l’intento del legislatore di creare un unico canale di interfaccia tra amministrazione pubblica e cittadino, nel caso di intervento edilizio, non dovendo occuparsi quest’ultimo di dovere presentare varie istanze in vari uffici competenti per territorio o per determinati aspetti (ad. es. paesaggistico-ambientali). In particolare, il S.U.E. riceve le istanze a firma del committente proprietario o avente diritto sull’immobile e rilascia il provvedimento conseguente ove previsto; ove occorra, sulla scorta della documentazione presentata dal privato interroga le altre amministrazioni tenute a pronunciarsi in ordine all’intervento edilizio, ad esempio, per pareri e autorizzazioni.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Amici

  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR