I Comunicati della Politica

Pubblicato il 24 Marzo 2017 | di Comunicati Stampa

0

Mdp, un nuovo orizzonte a Sinistra con Enrico Rossi

Comiso: Articolo 1 – Mdp, un nuovo orizzonte a Sinistra con Enrico Rossi


In occasione della nascita del nuovo movimento, Articolo 1- Mdp, è stato convocato il  Direttivo del Laboratorio Politico Berlinguer Comiso che insieme agli iscritti  hanno discusso di obiettivi prossimi  e di prospettive future. Si tratta di uomini e donne che hanno lasciato il Partito Democratico già alcuni anni fa, quando il personalismo sostituì il rispetto,  il dialogo e il confronto costruttivo, quando le decisioni venivano prese da un gruppo ristretto senza alcuna analisi che partisse dalla Base, quando il partito, da luogo di aggregazione e condivisione divenne comitato elettorale o peggio votificio, preferendo dare vita ad un laboratorio che si impegna sul proprio territorio  a dare risposte ai bisogni dei ceti più deboli, esortando la politica, in particolare quella locale,  ad affrontare e risolvere problemi  legati al mondo del lavoro, dell’agricoltura, del turismo, dell’ambiente, della cultura, ma quando essa sembra  essere relegata ad una minoranza di persone che detiene il potere  costringendo il popolo al silenzio, altro che democrazia, e ponendo gli interessi personali dinanzi alle questioni sociali è chiaro che non esiste alcuna alternativa credibile che non sia il polemico e sterile populismo.

Il Laboratorio Politico Berlinguer Comiso è un’associazione che da statuto vuole contribuire al rinnovamento della Sinistra in Italia e che si riconosce nei valori democratici della Costituzione Italiana incentivando la consapevolezza civile della cittadinanza intesa come difesa della legalità, dell’etica pubblica e della partecipazione politica.

Il Laboratorio si è impegnato in modo attivo sul Referendum per fermare le trivelle perché crede in un futuro rinnovabile e ad un nuovo paradigma energetico, che parli di rispetto per la salute e di tutela per l’ambiente.
Si è espresso con forza, passione e determinazione per il Referendum del  4 Dicembre, identificandosi con “l’accozzaglia” che costituendo un comitato  ha portato nel Comune di Comiso alla vittoria del No del 70,9% e del 68,3% nell’intera provincia di Ragusa.

Il Laboratorio Politico Berlinguer Comiso ha sempre sperato in una rivalutazione innovativa della Sinistra e ha  guardato così con attenzione alla  nascita dell’Articolo 1-Mdp, poiché in esso si auspica il futuro di una nuova sinistra che dovrà rispettare i criteri di solidarietà, di uguaglianza, di onestà intellettuale,  di pluralità sociale e culturale. Insomma una nuova casa dove poter lavorare insieme ricercando le tante anime che hanno scritto pagine di storia per difendere i diritti dei lavoratori.
L’Articolo 1-Mdp sembra incarnare quei principi berlingueriani di solidarietà ed equità sociale per i quali il Laboratorio si è sempre battuto ponendo al centro lo Stato Sociale e i suoi bisogni, o per dirlo con la scrupolosità tipica di Enrico Berlinguer ponendo i disoccupati, i giovani,le donne,  gli immigrati, i ceti medi produttivi, gli emarginati al centro della politica di Sinistra. Motivo per cui  il direttivo del Laboratorio Politico Berlinguer Comiso decide all’unanimità di aderire individualmente e come membri dell’Associazione, pur tutelando la propria autonomia al Movimento, puntando sulle nuove forze, sulle nuove idee e sulla passione di Enrico Rossi nel quale si rivedono, di cui esprimono profonda stima e per il quale saranno a Napoli il 1 Aprile per manifestare la propria condivisione e garantire il proprio impegno nei territori.

 LPBComiso




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑