Cultura

Pubblicato il 22 marzo 2018 | di Redazione

0

Dal 25 marzo nello Spazio Edoné di Vittoria un’antologica di Piero Guccione

Dal 25 marzo lo Spazio Edoné ospiterà un’antologica di Piero Guccione. Vinciguerra: “Valore aggiunto per l’offerta culturale della nostra città”.

“Piero Guccione- il Mediterraneo invisibile” è il tema della mostra che, allestita dalla Galleria Edonè “Arte viva club”, con il patrocinio del Comune di Vittoria, aprirà i battenti domenica 25 marzo a Via Cavour 39.

L’esposizione – un’antologica di quaranta lavori, perlopiù dipinti, incentrata sui primi decenni di attività del noto pittore sciclitano – è curata da Giovanni e Livio Bosco, e mira ad illustrare al pubblico il periodo trascorso dall’artista in una Roma allora baricentro dell’arte.

Due le sezioni della mostra: nella sala principale saranno esposte le opere ad olio di metà anni Sessanta, cancelli, balconate e sorci di ville romane, mentre l’altra sezione sarà dedicata ad una serie di ritratti e omaggi.

L’esposizione sarà aperta tutti i pomeriggi, escluso il lunedì, dalle 17 alle 20.30, e il sabato e la domenica anche la mattina dalle 10.30 alle 13.00. L’opening avrà luogo sabato 24 alle ore 19.

“Siamo lieti – dichiara l’assessore alla Cultura, Alfredo Vinciguerra – di ospitare a Vittoria una mostra del maestro Guccione, artista di fama internazionale le cui opere approdano per la prima volta in un’antologica nella nostra città. L’iniziativa della Galleria Edonè rappresenta un valore aggiunto per l’offerta culturale cittadina e si incastona in un percorso virtuoso di crescita e sviluppo del nostro territorio”.

Tags: , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑