Società

Pubblicato il 27 Luglio 2020 | di Redazione

L’oratorio Spazio ha riaperto con il Tam Tam estivo

A causa dell’emergenza Covid-19 anche l’oratorio Spazio di Ragusa ha dovuto interrompere in marzo le attività in presenza, ma ha mantenuto i contatti con gli iscritti e le loro famiglie tramite i canali social. In seguito all’emanazione del Dpcm dell’11 giugno 2020 e delle linee guida per la riapertura in sicurezza degli oratori, Spazio ha proposto ai bambini e ai ragazzi, di età compresa tra i 6 e i 13 anni, l’annuale Grest meglio conosciuto come Tam Tam. Le attività si sono svolte all’aperto nel parco dei Padri Gesuiti, nel rispetto del protocollo di sicurezza e previo corso di formazione anticovid per gli animatori e comunicazione del progetto organizzativo al Comune di Ragusa e all’ASP 7. L’oratorio ha progettato 4 incontri tra la fine di giugno e la prima settimana di luglio; le famiglie hanno aderito prontamente e con entusiasmo, tanto che in poco tempo è stato raggiunto il numero di partecipanti previsto. È stato molto emozionante rivederci dopo tanto tempo e poter condividere fra di noi paure, ricordi, emozioni sperimentati nel periodo di lockdown, che sono stati il punto di partenza per riflessioni, laboratori, attivazioni di gruppo e giochi sul riscoprirsi esploratori del presente e del futuro per costruire una città nuova (metafora della realtà e della vita), per vivere in modo più buono, giusto, vero e bello. Il progetto, dopo la pausa estiva, proseguirà a partire dal primo settembre, nella speranza che presto si possa tornare alla normalità.

Tags: , , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑