Attualità scuola

Pubblicato il 30 Settembre 2022 | di Redazione

Un velo di malinconia

Una leggera brezza ancora estiva, malgrado sia già Settembre, rinfresca un’altrimenti troppo calda serata romana.

Dal balcone in cui sono seduta vedo scomparire il traffico e sembra quasi che la Città Eterna si assopisca e, allora, d’un tratto, la mia mente ripensa alla miriade di cambiamenti che hanno colorito la mia vita negli ultimi mesi, l’affrontare l’ultimo anno di liceo, la maturità, l’addio ai miei compagni; scontrarsi con la prospettiva di una nuova vita.

Un velo di malinconia sembra celare i miei pensieri ma, presto, i ricordi colmi di gioia dei miei cinque anni riescono a far comparire un timido sorriso sul mio volto, mi sembra quasi di rivedere alcuni dei momenti che ho vissuto, i più divertenti, i più toccanti; mi vengono in mente anche quei ricordi banali, il primo giorno, l’ultima campanella, l’azzurro dei corridoi e il giallo delle classi.

Mi accorgo, però, di vedere il tutto con una diversa consapevolezza, malgrado il poco tempo intercorso dalla fine della scuola a oggi. Mi accorgo di quanto io abbia imparato, grazie ai momenti vissuti e alle persone con cui li ho condivisi, a comprendere ed apprezzare i dettagli, anche i più marginali: un sorriso, una parola gentile. Mi accorgo di comprendere meglio le emozioni di coloro che mi circondano, di saperle analizzare e, quando serve, mitigare; mi rendo conto di avere interesse per loro, un interesse autentico, disinteressato e, a volte, quasi incomprensibile.

Incomprensibile almeno finché non ricordo, come se fosse possibile rimuoverlo dalla memoria, di aver trascorso gli ultimi cinque anni nell’ardua impresa della vita scolastica. D’altronde nelle classi delle scuole superiori si incontrano le persone più diverse, aventi vite differenti, passioni differenti, un diverso modo di fare e di agire; ciò potrebbe sembrare enormemente difficile, solo che, un giorno, talora senza segnale alcuno dalla vita, ci si accorge di voler bene ai propri compagni. Io, questa, la chiamo Scuola.

Giordana Gulino

Tags: , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna Su ↑